Continua il progetto Avis “Gocce di Vita” per le Terze della Secondaria di Trinità

Data:

martedì, 30 novembre 2021

Argomenti
Notizia

La scuola secondaria di primo grado di Trinità ringrazia vivamente l’AVIS, associazione donatori di sangue,
gruppo di Trinità, per il contributo che anche quest’anno ha elargito alla nostra scuola e con il quale è stato
acquistato un computer. Si tratta di un buono per l’acquisto di materiale didattico volto a premiare la
scuola per la sua partecipazione alla quinta edizione del concorso “Gocce di vita” che ha coinvolto le classi
terze nell’a.s.2020-21 nella produzione di illustrazioni e slogan relativi alla donazione di sangue.
Attraverso tale iniziativa e alcuni significativi incontri formativi per gli alunni, l’Avis intende sensibilizzare
alla donazione di sangue le nuove generazioni e le loro famiglie.
In Italia infatti ogni anno vengono trasfuse 3 milioni di unità emocomponenti e più di 800 mila kg di plasma
utilizzati per la produzione di farmaci plasmaderivati. Il sangue è indispensabile nei servizi di primo soccorso
e di emergenza, in molti interventi chirurgici e trapianti di organi, nella cura delle malattie oncologiche ed
ematologiche e in varie forme di anemia cronica, immunodeficienze , emofilia.
Donare il sangue è un gesto semplice che può salvare la vita.
Per questo l’associazione Avis di Trinità riproporrà il concorso “Gocce di vita” anche per il corrente
a.s.2021-22, coinvolgendo ancora una volta i ragazzi delle classi terze e fornendo loro l’occasione di una
concreta esperienza di educazione civica.